Il decalogo democratico – progetti per il 2010

Posted on 17/02/2011 by cecca in 2010, Notizie

Foto Roberto Bossaglia

Abbiamo pensato di coinvolgervi nel progetto che vi vado ad illustrare in forma di decalogo, ma che, rispetto all’altro di moseiana memoria, vuole essere un attimino più elastico.

Ovvero abbiamo fatto delle scelte che credo soddisferanno tutti e daranno ai cori una prospettiva più ampia, perciò questo sarà il uno dei progetti per il prossimo semestre,che  pubblico qui per condividerlo e eventualmente “limarlo” in questi giorni.

Scriveteci se avete suggerimenti.

Allora vediamo il “decalogo”:

1) Decidiamo di mantenere i cori divisi, indipendenti e con tre direttori diversi, ma di definire un repertorio da concerto di 12,14 pezzi che sia condiviso.

2) Il repertorio vedrà brani di carattere trans-generico ossia non sarà un repertorio che soddisferà le esigenze stilistiche e formali di un genere musicale in particolare. L’idea è proporre un repertorio di musica corale.

3) Sceglieremo brani coristicamente facili o medimente facili, con arrangiamenti non troppo elaborati e solo se necessario, a cappella.

4) Da gennaio ciascun direttore dedicherà parte della prova ai brani di repertorio proprio e parte a quello condiviso. E’ importante mantenere anche il repertorio personale ed esclusivo di ciascun coro.

5) Per facilitare tutti stabiliremo l’elenco dei brani entro il 31 dicembre 09 e dalla prima prova dei cori tutti avranno a disposizione un book rilegato e uguale che contiene tutti i brani, e un cd con gli mp3 di tutti i pezzi. Questo materiale sarà dato gratuitamente a tutti i corisiti che risultano essere in regola con i pagamenti delle quote e della tessera 2010, e sarà recapitato dalla segreteria.


6) Stabiliamo di fare uno stage in primavera tra aprile e maggio, in una struttura che possa ospitare tutti e 60 gli interessati, per lavorare insieme al programma.


7) “Venderemo” questo concerto con il titolo “RECITAL”musica per coro. Sul palco ci saranno 70 coristi, due pianoforti, percussioni e direttore. Noi tre direttori ci alterneremo al piano e alla direzione. L’idea è un programma piacevole non troppo sofisticato, leggero ma d’effetto. Potremmo coinvolgere all’occorrenza dei solisti professionisti.


8) A lavoro fatto propongo di investire dei soldi per fare una registrazione professionale e un cd, e anche di coinvolgere amici filmettari per la realizzazione di un video.


9) Oltre all’obiettivo “concerti tutti insieme”, questo programma deve anche darci la possibilità di far si che se un coro viene richiesto per un piccolo concerto o un matrimonio o un impegno qualunque e l’organico per quella data è deficitario di alcuni elementi, esso possa essere implementato da coristi degli altri cori. Perciò… cerchiamo concerti, fondamentali per le nostre finanze, forti del fatto che abbiamo i coristi per farlo.

10) Tutti i coristi taschler hanno l’obbligo di partecipare a questo progetto. L’ultima regola è; più regole ci sono più regole bisogna far rispettare. (questo dovrebbero pensarlo anche quelli che vengono pagati per fare le leggi…vabbè). Da cui ricordate che stare insieme a cantare eccetera è un impegno, da’ soddisfazioni ma richiede impegno che non è solamente venire alle prove e studiare la parte, ma anche saper tollerare gli altri, il corista che mi è capitato vicino sbaglia tutto oddio!, evitare polemiche inutili eccetera, accoglienza e tolleranza sono un impegno e costano fatica.

REPERTORIO:

Il repertorio come detto vuole soddisfare più generi. Pare che i generi non esistano, e che la musica si divida solo in due gruppi, “me piace” “nunme piace”. Nel dubbio abbiamo diviso tutto il nostro repertorio in 4 gruppi: classica – tradizionale – gospel – pop\jazz, con l’idea di scegliere 3\5 brani per ogni gruppo. Ora qui posto un elenco ancora provvisorio che limeremo nei prossimi giorni di festa per renderlo definitivo il 7 gennaio:

CLASSICA
1 Mozart – Ave Verum Corpus
2 Tourdion
3 Morricone – Gabriel’s Oboe
TRADIZIONALE
4 NkosiSikelele
5 Greensleaves
6 Kumbaya
GOSPEL
7 High and lifted up
8 Nobody Knows
9 Jesus, oh what a wonderful child
10 Happy Day
11 Let the sunshine in
12 Amazing Grace
13 Come on and praise
14 This is the light of mine
POP\JAZZ
15 Can’t help falling in love
16 Isn’t she lovely
17 Michelle (arr. Vincenzo)
18 We shall overcome
19 I will survive

Istruzioni peravere il materiale in formato informatico le potete trovare qui

Lascia un Commento

  • ACMT su Twitter

    @ACMarcoTaschler on Twitter
  • Video su YouTube.