Breve resoconto della Assemblea dei Soci ACMT – 12 marzo 2011

Posted on 15/03/2011 by cecca in Attività, Consiglio ACMT, Notizie

Cosa abbiamo fatto nel 2010

La riunione si apre con un intervento del Presidente uscente, Cesare del Prato che illustra le attività svolte nel 2010:

“Nel 2010 abbiamo varato il progetto “Big Choir Taschler” un repertorio comune dei tre cori acmt che vede coinvolti oltre 70 coristi, un progetto su cui c’è da lavorare ma che ha dato per ora buoni risultati; abbiamo consolidato le attività dei tre cori che stanno lavorando sul repertorio e sulla tecnica; abbiamo visto la nascita degli Alcanto e delle Quartette, piccoli gruppi di coristi o ex coristi che si “specializzano” in un repertorio particolare, confermando così una delle fondamentali missioni dell’Acmt. Abbiamo prodotto la 15a rassegna di concerti di Giugno con la nuova formula del bistrot nel giardino di Sant’Alessio organizzando 6 serate con un’affluenza di circa 1000 persone di pubblico. Abbiamo organizzato uno Stage a maggio 2010 tutti insieme, e lo stage è stato anche il primo passo per la realizzazione del “Big Choir”. Abbiamo poi rilanciato la scuola di musica dell’associazione soprattutto con l’attività di cori dei bambini nelle scuole elementari realizzati durante l’orario scolastico in collaborazione con tre diversi circoli didattici di Roma centro, Monteverde, Trastevere, progetti importanti su cui l’Associazione vuole investire di più per il prossimo futuro proponendo corsi di alfabetizzazione musicale per insegnanti delle elementari e seminari per la diffusione di un metodo di educazione musicale per la scuola primaria ad uso di giovani musicisti.

Per il 2011 i cori Taschler continuano proficuamente la loro attività e vanno consolidandosi. La rassegna di Giugno quest’anno non avrà valore di protesta come discretamente avevamo deciso l’anno scorso, ma proporrà un modello, un certo modo di fare attività culturale, del tutto nuovo da sperimentare e codificare. Modello che prevede di poter fare attività culturale pura senza l’intervento economico di enti pubblici o privati, non limitando la dignità dei musicisti proponendogli di lavorare senza un riconoscimento anche economico. Questo modello che potrebbe essere esportato in molte realtà anche ad altissimi livelli parte dal presupposto di riuscire a coinvolgere come parte attiva tanta gente come voi che deve essere messa in condizione di riconoscersi in una proposta culturale, potendo mettere a disposizione dell’organizzazione la propria creatività, il proprio entusiasmo, delle idee… ed è questo quello che chiediamo ai nostri soci da 15 anni, esattamente il senso profondo dello stare insieme in un’associazione che giustifica l’esistenza stessa di questa Associazione.

Lo stage 2011 grazie all’iniziativa di Claudio Sacchi e Paolo Consoli, sarà proposto in un luogo che potrà ospitare tutti i cori e i direttori Acmt ma che ci consenta di fare prove a cori separati, a costi molto contenuti, lo illustreremo in un prossimo articolo ad hoc.”

Durante la riunione si è ribadito dunque il concetto che l’acmt dal punto di vista gestionale ha bisogno di  tutti, ha bisogno di proposte, di idee e di contenuti sia da parte del Consiglio sia da parte di qualunque socio creda in questo modo di proporre l’associazionismo e l’attività culturale musicale. Molto apprezzata in questo senso dal consiglio la proposta venuta da una nuova corista di organizzare un gemellaggio con un Coro di Pordenone che sarà accolto dall’acmt il prossimo Ottobre per un concerto.

È stato infine presentato da Chiara il bilancio economico del 2010 che ha ottimi numeri e che si è chiuso con un sostanziale pareggio; i soci possono chiederne una copia in segreteria o anche via mail.

In seguito a vari interventi del Pesidente e dei consiglieri uscenti, in cui si è illustrato brevemente il nuovo sito acmt, e in cui si è proposto di annunciare attraverso il sito stesso il calendario dei consigli così che tutti possano intervenire se interessati, si è proceduto ad eleggere il CdA del 2011.

Sono stati eletti: Cesare del Prato, Fabrizia Anav, Cecilia Laurenza, Claudio Sacchi, Paolo Consoli, Daniela Zuccaro, che si riuniranno in un primo consiglio prossimamente per eleggere il Presidente.

Lascia un Commento

  • ACMT su Twitter

    @ACMarcoTaschler on Twitter
  • Video su YouTube.