Pillole

14
01/05/2013
3 Comments

Canta che ti passa

Ho sempre odiato questa locuzione un tantino greve, con quel po’ di caciarona come immagine di situazione. Però poi un giorno ho scoperto che è vero. L’ho …

planing vite di musicisti
23/04/2013
0 Comments

L’elenco dei morti viventi

Per la pillola della settimana vi propongo alcune riflessioni circa il passaggio di 46 grandi musicisti che hanno aggiunto alla nostra di vita quel qualcosa in più tale da consentirci di farcela passare con maggior sollievo. Li ho chiamati morti viventi perché tali sono in quanto immortali. È stata una ricerca che ho fatto anni fa quando mi trovai a gestire alcuni corsi di guida all’ascolto. La ricerca va da J.S.Bach (1685) a J. Lennon (1940).

triadi uccelli
16/04/2013
0 Comments

Maggiore, ma maggiore di cosa?

l temperamento è stato il più importante e per certi aspetti devastante, compromesso della storia della civiltà umana. Ha cambiato completamente la storia della musica dal 1650 circa ai giorni nostri. Tutto compreso, anzi tutti compresi.. (da Bach che non a caso ha scritto due volumi del “Clavicembalo ben Temperato, al tipo che ha vinto l’ultimo festival di San Remo..)

ritardo
09/04/2013
Tagged as ,
0 Comments

L’unico ritardo che apprezzo

Per quanto possa essere fastidioso essere in ritardo in un appuntamento o aspettare qualcuno che tarda, inversamente è bellissimo aspettare la risoluzione di un accordo. O cantare o suonare la nota che le altre note sorelle dell’accordo che si sta per formare, aspettano con affetto. Il ritardo è l’attesa dolce quasi come un parto (ma molto meno impegnativo), è il momento in cui si sublima l’attesa.

  • ACMT su Twitter

    @ACMarcoTaschler on Twitter
  • Video su YouTube.