David Cerasuolo

Sassofonista e clarinettista.

Inizia lo studio del Sassofono Contralto con il M° Luca Rizzo e successivamente entra in Conservatorio a Perugia con il M° Mario Raja approfondendo lo studio del Sassofono Baritono.
Partecipa a vari seminari di perfezionamento tra cui il Clinics della Berklee nel 1998 a Perugia sotto la direzione di Giovanni Tommaso e il Corso di Perfezionamento per Strumentisti d’Orchestra tenuto dal M° Vito Tommaso nel 2000.
Intraprende una vasta attività concertistica con diverse Big Band romane tra le quali la Minor Funk Jazz Orchestra diretta dal M° Angelo Schiavi, la Saint Louis Big Band diretta dal M° Gianni Oddi, con cui suona in vari festival tra cui Alatri Jazz, Fondi Jazz e Ciampino Jazz, accompagnando solisti di chiara fama quali Rosario Giuliani, Felice Reggio, Claudio Corvini, Susanna Stivali e Paolo Recchia, Riccardo Biseo e Marcello Rosa.

Dal 2006 è membro stabile della All Music Big Band del M° Roberto Coltellacci con cui suona più volte a Villa Celimontana Jazz and Image e nei più importanti locali romani tra cui l’Alexander Platz ed il Bebop.
Collabora in varie formazioni tra cui spiccano i Masquera, con cui vince il premio “Lunezia 2003″ per i giovani autori patrocinato da Rai Trade con il brano “Fino alla fine del Tango”, il Sax and the City Saxophone Quartet, con cui intraprende un ricco ciclo di concerti.
Cura personalmente la formazione del All Woods Childrens, quintetto jazz orientato al repertorio del sassofonista americano Phill Woods.
Nel 2006 si avvicina anche allo studio del clarinetto basso, inizialmente con il M° Luca Rizzo e successivamente con il M° Rocco Sbardella.
Dal 2007 entra a far parte della Band romana dei Blues Preachers, tributo ufficiale ai Blues Brothers in Italia, con cui si esibisce nei più importanti locali della capitale dedicati al genere, come: Stazione Birra, La locanda Blues, solo per citarne alcuni.
E ancora in importanti festival in giro per l’italia come il “Porretta Soul Festival” nell’estate del 2009.
Sempre con i Preachers si esibisce svariate volte al “Maurizio Costanzo Show” in onda su Canale 5 e nella trasmissione “Stella” sempre diretta da Costanzo in onda su Sky Vivo.
Ancora nel 2009 con i Blues Preachers vanta una collaborazione con Tom “Bones” Malone, trombonista della mitica “The Original Blues Brothers Band” e art director, per molti anni, del “Saturday night live show”. Una collaborazione questa che sfocia in due indimenticabili concerti alla Locanda Blues di Roma.
Dalla fine del 2009 entra nella Lake Jazz Orchestra diretta dal M° Luca Rizzo con cui si esibisce tra l’altro presso l’Auditorium di Santa Cecilia a Roma.
Dal 2006 insegna sassofono presso l’A.I.M.A. e dal 2008 anche alle Officine Musicali del Borgo e alla Scuola di Musica dell’Esquilino.
Dal 2009 entra come insegnante di sassofono e clarinetto presso l’A.C.M.T.

Per la messa a punto di tutti i suoi strumenti si affida alle sapienti mani di “Dottor Sax” Maurizio Cherubini di Manna Music.

  • ACMT su Twitter

    @ACMarcoTaschler on Twitter
  • Video su YouTube.